Cosa fare in Norvegia?

Dalle montagne ai musei, dai fiordi ai festival, in questo articolo ti racconterò tutte le attività che si possono fare!

Attività nella natura

 Senza ombra di dubbio, la Norvegia offre molteplici attività all’aria aperta: camminate, nuoto, kayak o un semplice giro in bicicletta, che personalmente amo. Per chi le ama come me, senza dubbio non può mancare Rallarvegen,  che è una strada di 82 chilometri, è una delle piste ciclabili più popolari in Norvegia.

Rallarvegen bici in norvegia

Per chi ama la neve, ha una molteplicità di sport da scegliere: sci, sci di fondo, discese.. Ma senza dubbio i fuori pista vicino ai fiori rimangono senza dubbio i più spettacolari.

sci norvegia

Per fortuna ci sono un sacco di altre attività con cui divertirsi sulla neve. Eccone alcuni esempi: a caccia di aurore boreali, pattinaggio su laghi ghiacciati, gite in slitta tirata dai cani, gite in slitta tirata dalle renne, escursioni con le ciaspole, visitare il parco di divertimenti Hunderfossen Winterpark, gli hotel di ghiaccio e neve Sorrisniva Ice Hotel o Kirkenes Snow Hotel

aurora_norvegia

parco divertimento norvegia

Attività culturali

Tantissimi musei da visitare.. Per chi ama l’arte norvegese c’è l’imbarazzo della scelta, ma anche chi come me ama quella internazionale! Un esempio è sicuramente Munch! Ci sono musei sulle navi, sullo sci sugli esploratori, insomma una vasta scelta.

urlo munch norvegia

Non molti sanno, ma ci sono moltissimi festival: su  qualsiasi argomento in tutta la Norvegia – film, cibo, bicicletta, escursionismo, aurora boreale, e ogni genere di musica da classica a jazz, a rock e metal..
festivals-creds-kenneth-spaberg-foap
Vi vorrei parlare ora delle città che meritano a mio parere di più! Iniziamo dalla capitale:
Oslo
Sicuramente una visita ai musei più importante e più famosi: la Galleria Nazionale, il Museo Munch, il Museo delle Navi Vichinghe, il Museo Fram e KonTiki, ed il palazzo dell’Opera. Poi come ogni città io consiglio un giro a piedi, magari iniziando dalla via principale per lo shopping Karl Johan, fino ad arrivare alla zona pittoresca di Grünerløkka, la multiculturale Grønland, e l’elegante Majorstua.
Oslo norvegia capitale
Berge
Seconda città della Norvegia. Vi consiglio senza dubbio un giro tra i negozi del quartiere di Bryggen (protetto dall’UNESCO), il museo d’arte KODE e i l’acquario di Bergen. Una cosa spettacolare che non si può non fare, è la funicolare Fløibanen dove potrete ammirare la città dall’alto. Per chi vuole poi c’è la possibilità di un’escursione ad un fiordo.
funicolare Bergen norvegia
Trondheim
La città dei festival, almeno due al mese, vivamente consigliato, qui si può assaporare la loro cultura e i loro modi di fare. Durante il giorno consiglio una passeggiata nel Bakklandet il centro storico, per poi proseguire fino alla cattedrale medievale Nidarosdomen.
tronheim